Lun - Gio: 8:30 - 13:00 / 14:00 - 19:00 Venerdì: 8:30 - 18:00
0423.302275 Via Schiavonesca Priula 72, 31044 Montebelluna
Open hours: Lun - Gio: 8:30 - 13:00 / 14:00 - 19:00 Venerdì: 8:30 - 18:00
L’implantologia Guidata
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

L’implantologia guidata dal computer rappresenta oggi la nuova frontiera in campo dentistico. Permette una minore invasività delle procedure chirurgiche e un maggiore comfort per il paziente. Uno dei maggiori vantaggi di questa tecnica è rappresentata dal fatto che essendo tutto programmato prima dell’intervento chirurgico, consente il carico immediato in quanto la protesi è costruita prima dell’intervento così da poter essere applicata nelle ore successive alla chirurgia di posizionamento degli impianti.

Un altro dei vantaggi principali lo rappresenta la precisione di questa tecnica, anche in casi estremi o in pazienti affetti da gravi parondotopatie, in quanto l’aiuto del computer permette un intervento anche in caso di poco osso. L’affidabilità e la precisione della tecnica permette al piano di trattamento l’impiego di un ridotto numero di impianti per ogni arcata, 4 per quella inferiore e 4-6 per il mascellare superiore.

La percentuale di successo degli impianti e delle protesi, nei casi trattati con l’implantologia guidata dal computer è assoluta offrendo la minima invasività chirurgica. La pianificazione virtuale è utilissima soprattutto nei pazienti con scarsissimo osso all’arcata superiore che necessitano di trattamenti implantari zigomatici.

Come avviene la procedura?

Il paziente effettua un esame radiologico tridimensionale chiamato TAC, Tomografia Computerizzata Come Beam, che ricostruisce virtualmente le ossa mascellari. Sul modello virtuale del paziente viene eseguita la pianificazione simulando la posizione ideale degli impianti. Tutta la pianificazione e il risultato virtuale possono essere preventivamente mostrate al paziente attraverso il computer. In seguito si realizza una guida chirurgica in resina, provvista di boccole di acciaio per direzionare le frese e gli impianti secondo quanto stabilito dalla pianificazione virtuale.

Sono lunghi i tempi di trattamento?

I tempi vengono ridotti drasticamente. Per inserire 4-6 impianti in un’arcata completamente senza denti occorre una seduta di circa mezz’ora e un’ora circa per montare la protesi fissa dando la possibilità al paziente di masticare e sorridere immediatamente.

Tutti i pazienti possono usufruire di questa tecnica?

Questa metodologia è particolarmente indicata per i pazienti normalmente considerati a rischio di insuccesso. Ai pazienti che non possono permettersi la riabilitazione implantoprotesica fissa con le metodiche tradizionali ed è molto utile anche nei pazienti che assumono farmaci anticoagulanti in quanto tale tecnica permette di non fare incisioni e quindi di evitare quasi completamente il sanguinamento.

Si tratta di una metodologia che permette di operare in grande sicurezza e con precisione sub millimetrica accurata, azzerando i tempi di trattamento, adatta e consigliabile a tutti.

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *