CONSERVATIVA

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Cura dei denti cariati con interventi estetici ed invisibili.

La cura della carie a Montebelluna   

TRATTAMENTI E CURA DEI PROCESSI CARIOSI

Batteri presenti nella nostra bocca, in particolar modo nella placca, tendono ad attaccare smalto e dentina di cui è costituita la parte esteriore dei nostri denti. La cattiva igiene orale e prevenzione, la predisposizione ereditaria, scarse sedute di igiene,  possono causare la formazione di cavità (carie dentale) che, senza interventi, può ingrandirsi distruggendo progressivamente il dente.

L’odontoiatria conservativa si occupa appunto della cura dei denti interessati da processi cariosi, dai trattamenti per l’eliminazione carie alle tecniche di chiusura della cavità tramite l’utilizzo di materiali esteticamente compatibili.

Cause della comparsa delle carie 

La comparsa anche periodica di carie può dipendere da differenti fattori tra cui una predisposizione che può dipendere da

  • natura ereditaria
  • dentatura molto stretta o storta che impedisce una pulizia agevole
  • solchi molto accentuati, nei quali placca e residui alimentari ristagnano più facilmente
  • particolari condizioni fisiologiche come gravidanza o allattamento che a causa delle variazioni ormonali modificano la composizione salivare

Altro motivo, e nella maggior parte dei casi il primario, è la scarsa igiene orale a favorire la formazione di placca e successivamente di tartaro.
La placca è infatti una pellicola bianco-giallastra composta residui di cibo e saliva che si trasformano in batteri capaci di attaccare i denti, soprattutto nei punti in cui la pulizia risulta più difficile ( fessure tra dente e dente, bordo gengivale, denti più interni difficili da raggiungere con lo spazzolino, superficie masticatoria frastagliata).

Il processo della carie 

La carie dentale inizia con il colpire il tessuto più duro che ricopre il dente: lo smalto.
In questa prima fase la carie è ancora biancastra e tende al ruvido. Se individuata e trattata scrupolosamente con una corretta igiene orale e prodotti a base di fluoro, è possibile salvare il dente dall’attacco carioso grazie ad un processo di auto-guarigione del dente.
In caso contrario la carie progredisce andando a creare il foro nello smalto per raggiungere successivamente la dentina.
La parte profonda del dente è formata da tubuli dentanali comunicanti con la polpa e quindi i nervi. In caso di peggioramento il dente comincerà a diventare sensibile al caldo, al freddo, alle sostanze dolci.

Il trattamento per la cura delle carie

La prima fase nella cura di un dente cariato, è la completa rimozione della parte danneggiata dalla carie fino a trovare tessuto sano.
La cavità va poi disinfetta  e il dente ricostruito con il materiale più adatto all’età del paziente e posizione/funzione del dente, alla grandezza e alla posizione della cavità, alle esigenze estetiche, masticatorie e di robustezza del restauro.

In base alle differenti esigenze e allo stato del dente trattato si potrà scegliere  di eseguire il restauro tramite:

  • un’otturazione
  • un intarsio
  • una corona
  • una faccetta

In caso di carie è molto profonda, prima di procedere con restauro, potrebbe essere necessario un  trattamento più complesso per salvare il dente: la cura canalare.

Scrivici per chiedere una visita di controllo, sapremo consigliarti il trattamento più adatto a te.

Desideri ulteriori informazioni sui nostri trattamenti?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close